Come eliminare “ultimo accesso” da Whatsapp

 In Guide per il web

Molti di voi avranno cercato su numerosi siti web la soluzione al più grande problema di privacy su Whatsapp, il famoso “ultimo accesso”. Quanti sono stati disturbati dalla propria fidanzata, giù di morale, mentre eravate in procinto di preparare un esame importante sull’andamento dell’e-commerce dei paesi sauditi e sulle strategie di marketing degli stati moderni post-industriali? Direi che tanti hanno questo problema e non parlo solo dell’esame.

 

Passiamo a rivolere questo problema. Molti siti web portano alcune delle soluzione più “disperate” come aspettare di ricevere il messaggio, attivare la modalità aereo, leggerlo e poi disattivarla in modo da non far uscire il fastidioso “ultimo accesso”. Alcuni blog proponevano una soluzione risolvibile nelle “Impostazioni chat” che, a giudicare dalle ultime versione di Whatsapp, non è più disponibile, facendo disperare qualcuno.

 

 

Adesso il metodo più semplice è andare nelle Impostazioni – selezionare le voce Account – poi Privacy – selezionare Ultimo accesso ed impostarlo su I miei contatti o per eliminarla definitivamente, sia per amici che scocciatori, bisogna selezionare Nessuno. Problema risolto. Il test risulta positivo per la versione 2.11.238 sia su sistemi Android che iOS.

 

I siti web e blog di vecchio stampo consigliano l’utilizzo di un’app creata appositamente per questi problemi di privacy. L’app in questione è W-Tools. Alla fine saremo tutti d’accordo nel pensare che una simili app è inutile visto che, finalmente, l’opzione, ora, è disponibile direttamente nell’impostanzioni del nostro Whatsapp.

 

Attenzione, però, questa è un’arma a doppio taglio. Come voi sarete invisibili ai vostri amici anche loro lo saranno per voi quindi non vedrete mai il loro ultimo collegamento. Se siete alla ricerca della pace è un problema sormontabile.

Recommended Posts
0