MAGENTO o PRESTASHOP? L’e-commerce a portata di tutti

 In Web Design

Che un sito web sia necessario ad ogni attività che si rispetti è oggi un dato di fatto, ma è pur vero che realizzare un sito non è affatto facile e tantomeno economico. Benché esistano piattaforme semigratuite che permettono la realizzazione di siti web in pochi click, non è semplice costruire da soli, spesso senza alcuna esperienza, un sito in grado di soddisfare le proprie esigenze professionali o quelle del mercato di riferimento.

Ciò è evidente soprattutto nel caso dei negozi, intenzionati a creare un proprio profilo nel web, ovviamente, con una buona “vetrina” che permetta loro di pubblicizzare e vendere i prodotti facilmente e nel modo migliore. Una necessità sentita ormai da quasi tutti i commercianti che, guardando l’abnorme crescita dell’e-commerce, ossia del commercio on-line, sempre più diffuso e sfruttato, hanno capito che non può esistere un’attività senza un sito web che si rispetti.

Sebbene il consiglio migliore resti quello di rivolgersi sempre ad agenzie web, specializzate nella realizzazione di siti web, anche e-commerce, e quindi in grado ad esempio di ottimizzare il posizionamento del proprio sito attraverso servizi di SEO friendly o semplicemente capaci di “far vendere di più”, tramite servizi specifici di social media marketing, è possibile oggi usufruire di alcune piattaforme che permettono, in pochi click, la realizzazione di siti web e-commerce adatti alle esigenze, quantomeno basilari, dei vari negozianti.

Due piattaforme permettono, in particolare, di realizzare in pochi click un sito e-commerce senza specifiche conoscenze, Prestashop e Magento. Elencheremo perciò di seguito le caratteristiche principali di entrambi i siti, per capire meglio le sottili differenze che possono essere determinanti per una scelta specifica dell’utente.

 

PRESTASHOP

  • Completamente Opensource
  • Ottime performance
  • Template semplici da usare (grazie al motore Smarty)
  • Possibilità di estensioni
  • Un pannello di amministrazione facile da usare, anche se non proprio professionale
  •  Completamente gratuito
  •   Possibilità di acquistare estensioni a pagamento a costi limitati

MAGENTO

  •  Completamente Opensource
  •  Ottime performance
  • Template semplici da gestire, anche se in maniera leggermente più complicata rispetto a Prestashop
  •  Possibilità di estensioni
  • Un pannello di amministrazione altamente professionale, ma non proprio semplice da gestire a causa della mole di funzioni a disposizione
  •  In gran parte gratuito
  • Possibilità di acquistare estensioni a pagamento per il supporto, l’hosting e altre funzionalità avanzate

 

In linea generale, appare dunque evidente che Prestashop sia un servizio adatto a imprese non troppo grandi, come piccoli negozi, artigiani, etc., poiché in modo facile e veloce è possibile creare la propria vetrina on-line gratuitamente e in maniera molto semplice. Magento, invece, è un servizio più professionale, utile a grandi realtà, capaci almeno di disporre di personale che possa spendere molto tempo nell’apprendere il funzionamento del sito, il quale si presta per un uso decisamente professionale.

In conclusione, se siete intenzionati ad avere anche voi il vostro sito e-commerce, questi due siti web vi permetteranno di farlo. Certo è che, per un efficace campagna pubblicitaria on-line, il consiglio migliore resta quello di rivolgervi ad agenzie specializzate, in grado di muoversi senza problemi tra i meccanismi contorti della comunicazione digitale. Non sempre “chi fa da sé” ottiene i risultati migliori.

 

Autore: Paolo Gallinaro

Recommended Posts